Il tralcetto dell’amicizia assegnato ad Antonio Guidi

La dodicesima edizione de “Il Tralcetto dell’Amicizia”, premio all’impegno e alla rilevanza sociale intitolato allo storico legame tra Ciccio Zaccagnini e Peppino Prisco, ha premiato quest’anno Antonio Guidi. Secondo l’autorevole giuria che assegna il riconoscimento, l’ex ministro per la Famiglia e la Solidarietà sociale ha dimostrato notevole impegno per la comunità nel corso degli anni, nonostante le difficoltà della tetraparesi spastica di grado medio che lo costringe a camminare e parlare con difficoltà. Guidi, autore di 300 libri tradotti in tutto il mondo, si unisce così a un albo di illustri vincitori che dal 1999 ha accolto Peppino Prisco, Ermanno Olmi, Ennio Morricone, Gigi proietti e altre figure di spicco del panorama nazionale.

News dalla cantina – Stralcetti n° 24