Premio Prisco: i vincitori della XIV edizione

Di-Francesco-conferenza-1

Tommaso Giulini (Cagliari), Eusebio Di Francesco (Sassuolo) e Lorenzo Insigne (Napoli) sono i vincitori, nelle rispettive categorie, della XIV edizione del Premio Nazionale “Giuseppe Prisco” alla lealtà, alla correttezza e alla simpatia sportiva.

Il Premio Speciale di Giornalismo “Nando Martellini”, quest’anno alla sua XII edizione, è stato invece attribuito alla giornalista del quotidiano la Repubblica Emanuela Audisio.

Lo ha stabilito l’apposita giuria, unica per entrambi i premi, presieduta da Sergio Zavoli e composta da Italo Cucci, Gianni Mura, Gian Paolo Ormezzano, Marco Civoli, Franco Zappacosta, Ilaria D’Amico e coordinata dall’imprenditore Marcello Zaccagnini, presidente del Comitato organizzatore.

Sempre la giuria, d’intesa con il presidente del Comitato organizzatore Marcello Zaccagnini, ha deciso di attribuire, per la prima volta nella storia dell’iniziativa intitolata al compianto ex vice presidente dell’Inter, il “Premio Speciale della Giuria” al Cav. Lav. Dott. Gian Marco Moratti, a tutt’oggi il socio più anziano presente nell’organigramma della società nerazzurra.

La stessa Commissione, infine, accogliendo la proposta dell’USSI – Gruppo Abruzzese Giornalisti Sportivi, ha conferito uno specifico e altrettanto importante riconoscimento al giornalista Rai Ciro Venerato, caposervizio TGR Abruzzo e prima firma del calcio mercato della Domenica Sportiva.

La cerimonia di premiazione si svolgerà al Teatro Marrucino di Chieti, alle ore 11 di lunedì 18 aprile 2016.