Tralcetto dell’amicizia 2015 – XIV edizione

La giuria composta dal Prof. Carlo Casciani, dal Dott. Antonio Cicchetti, dal Generale di Corpo d’Armata ed ex Comandante generale dell’Arma dei Carabinieri Luigi Federici e dall’imprenditore Marcello Zaccagnini ha assegnato all’autore e noto conduttore di programmi televisivi di successo Giancarlo Magalli il “tralcetto d’oro dell’amicizia” per l’anno 2015.

Il riconoscimento, giunto alla sua XIV edizione, è stato istituito a ricordo dell’amicizia tra Ciccio Zaccagnini, il papà di Marcello, attuale titolare dell’azienda, e Giuseppe Prisco entrambi combattenti in Russia con il Battaglione Alpini L’Aquila, durante il secondo conflitto mondiale e viene attribuito ogni anno a una personalità che si sia particolarmente distinta in campo artistico, culturale o nel sociale.

Nell’albo d’oro della manifestazione figurano, tra gli altri, i nomi dei giornalisti e scrittori Sergio Zavoli e Roberto Gervaso, dell’avvocato Giuseppe Prisco, del compositore e musicista Ennio Morricone, del cantante Little Tony, del regista Ermanno Olmi, degli attori Lino Banfi, Gigi Proietti, Bud Spencer e Lando Buzzanca, di Gianni Letta, già direttore del quotidiano “Il Tempo” e più volte Sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei Ministri nei governi Berlusconi e, non ultimo, dell’ex ministro per la Famiglia e la Solidarietà sociale Antonio Guidi.

La cerimonia di premiazione sarà condotta dal giornalista Stanislao Liberatore e si svolgerà come da consolidata tradizione a Bolognano, presso l’Azienda Agricola “Ciccio Zaccagnini”, alle ore 12 di sabato 24 ottobre 2015.